September 3, 2023

Metodo Latino & Metodo Frau Zorzenon A Confronto

INSPIRATIONAL

"The limits of my language mean the limits of my world."

Non è mai tardi per diventare bilingue!

Introduzione al Metodo
Frau Zorzenon

FREE download

Ludwig Wittgenstein


Rivoluzionare l’Apprendimento delle Lingue in Italia: Il Metodo Frau Zorzenon

Scopri come il “Metodo Frau Zorzenon” offre una soluzione innovativa per affrontare il blocco linguistico nella scuola italiana, spesso causato da metodologie obsolete di insegnamento. L’approccio di Frau Zorzenon, insegnante montessoriana e terapista dello studio, rompe con la tradizione, focalizzandosi su aspetti come la Cultura e il Suono per rendere l’apprendimento delle lingue più fluido e naturale. Ecco come.

metodo latino

Il Metodo Latino: Il Blocco Linguistico della Scuola Italiana.

Barriere Emozionali e Tensioni: Quando la Lingua Diventa un Ostacolo

È un fatto noto che in Italia l’apprendimento delle lingue straniere rappresenta una sfida considerevole per molti. Nonostante gli anni investiti nel tentativo di acquisire padronanza, i risultati ottenuti sono spesso insoddisfacenti. In particolare, è frequente riscontrare tra gli studenti italiani di tutte le età una mancanza di spontaneità, scorrevolezza e fluidità nel parlato. Stranamente, la lettura e la comprensione di un testo non sembrano presentare difficoltà, ma quando si tenta di esprimersi oralmente, blocchi emozionali e tensioni nervose prendono il sopravvento, lasciando l’alunno a bocca asciutta.

Analizzando poi le classifiche di competenza in inglese, l’Italia si colloca solamente al 28° posto, superata da paesi come il Portogallo, la Spagna, l’Ucraina e la Lettonia. Questi, nonostante una rilevanza economica e politica inferiore all’Italia, mostrano il più delle volte una competenza linguistica nettamente superiore. Inoltre, non è raro incontrare turisti stranieri che, desiderosi di vivere appieno l’esperienza italiana, riescono in breve tempo a raggiungere un livello linguistico tale da imbarazzare anche i madrelingua più esperti.

L’Eredità del Latino: Una Metodologia Obsoleta Focalizzata su Grammatica a Scapito della Conversazione

Secondo Frau Zorzenon, questo deficit linguistico non è però di natura culturale. Chi attribuisce il problema alla mentalità degli italiani rischia di fraintendere la questione. La radice del problema sta piuttosto nella metodologia didattica tradizionalmente adottata nelle scuole italiane. Come evidenzia Fabrizia Zorzenon, autrice di “Code-Switching”, l’approccio italiano all’insegnamento delle lingue straniere è improntato su un metodo ereditato dall’antica pratica delle “versioni latine”. Questo approccio pone l’accento sull’acquisizione mnemonica di vocaboli e delle regole grammaticali, trascurando invece aspetti fondamentali come l’ascolto e l’espressione orale, che sono cruciali per un discorso spontaneo e naturale.

Il problema è emerso in modo particolare quando il latino è stato soppiantato dalle lingue moderne e gli insegnanti hanno, forse erroneamente, applicato lo stesso metodo all’apprendimento di lingue il cui studio ha invece finalità differenti. Infatti, se oggi studiamo inglese o tedesco, lo facciamo non solo per leggere e comprendere testi scritti, ma anche e soprattutto per comunicare con gli altri e condividere le nostre idee. Abilità che il “metodo latino” trascura, concentrando l’attenzione quasi esclusivamente sulla comprensione scritta e sottovalutando l’importanza dell’ascolto e della conversazione.

Il Mito del Bilinguismo Come Un’Abilità Rara: Sfatare un Preconcetto

Questo approccio ha radicato la convinzione che l’apprendimento di una lingua straniera sia un’impresa ardua, e che il bilinguismo sia riservato solo a pochi individui dotati o a chi proviene da contesti familiari multilingue. Tuttavia, come sosteneva Noam Chomsky, padre della linguistica moderna, già negli anni ’50, per gli esseri umani l’apprendimento delle lingue è un’attività del tutto naturale. È la metodologia didattica delle scuole italiane a creare ostacoli invece di facilitare l’apprendimento.

metodo frau zorzenon

Il Metodo Frau Zorzenon: Il Futuro dell’Istruzione Linguistica.

Ricercare Per Imparare ha un obiettivo ben definito: dimostrare che le lingue sono un’opportunità alla portata di tutti. Il bilinguismo non solo è raggiungibile a qualsiasi età, ma può essere ottenuto con facilità e piacere, indipendentemente dal proprio livello iniziale di competenza linguistica.

Un Nuovo Paradigma: Oltre la Grammatica, Verso la Cultura e il Suono

“Per articolare un discorso tanto fluido quanto naturale, l’ingrediente segreto è andare oltre la grammatica,” afferma Fabrizia. “La grammatica è indubbiamente importante, ma non deve essere il fulcro del processo d’apprendimento, soprattutto quando ci si confronta con lingue di ceppi linguistici differenti dal proprio. In tali contesti, è infatti impensabile riuscire a padroneggiare la grammatica senza aver prima compreso il contesto culturale e il paesaggio fonetico che hanno generato la lingua in questione.”

Il Metodo Frau Zorzenon rivoluziona quindi l’approccio didattico tradizionale, concentrando l’attenzione su ciò che realmente crea la lingua: la Cultura e il Suono. Con “cultura,” intendiamo il pensiero che sottende la lingua; con “suono,” gli elementi fonetici che ne formano la struttura. Questo approccio integrato permette non solo di appropriarsi delle strutture grammaticali con estrema facilità, ma sviluppa anche una consapevolezza linguistica tale da rendere il parlato un atto intuitivo e naturale.

Risveglio del Potenziale Linguistico Innato

Il risultato è un metodo d’apprendimento sorprendentemente semplice e intuitivo, con effetti duraturi nel tempo. Nel Metodo Frau Zorzenon, l’apprendimento non è ridotto alla mera memorizzazione di regole e vocaboli, ma si focalizza sullo sviluppo organico della lingua, a partire dai suoi elementi fondamentali o “building blocks.” Quando le fondamenta sono solide, ogni ulteriore passo nel percorso di apprendimento diventa quasi automatico, proprio come è accaduto nell’apprendimento della nostra madrelingua da bambini.

Cultura e Suono sono infatti gli stessi fattori che ci hanno permesso di acquisire spontaneamente la nostra madrelingua da bambini, senza l’intervento formale dell’insegnamento della grammatica. “Quando nasciamo – spiega Fabrizia – non abbiamo una lingua madre predefinita. La acquisiamo solo successivamente, osservando e ascoltando ciò che accade intorno a noi. Attraverso l’osservazione, assimiliamo la cultura che plasmerà il nostro modo di interpretare e descrivere la realtà; attraverso l’ascolto, abituiamo il nostro orecchio a riconoscere e produrre i suoni specifici della lingua.”

Questa consapevolezza costituisce la base del Metodo di Frau Zorzenon, progettato per risvegliare la nostra abilità innata di apprendere qualsiasi lingua, semplicemente rielaborando ciò che occhi e orecchie hanno in precedenza catturato. Noam Chomsky discuteva già di questo negli anni ’50, e questo metodo è indirizzato ad educare gli studenti a riconoscere e attivare il loro potenziale linguistico innato per l’apprendimento di qualsiasi lingua desiderino padroneggiare come madrelingua.

Essere bilingui significa infatti possedere un doppio madrelinguismo, e per raggiungere questo obiettivo è necessario che la seconda lingua sia appresa sfruttando la stessa abilità che ha permesso la formazione della nostra prima lingua. Sia per gli adulti che per i bambini, il processo è identico: cultura e suono sono le chiavi per acquisire con facilità qualsiasi lingua e raggiungere in breve tempo livelli di competenza ben superiori al canonico C2. Per saperne di più e cominciare oggi stesso il tuo viaggio verso il bilinguismo, procurati una copia gratuita del libro di Fabrizia Zorzenon, “Il Segreto per un Parlato da Madrelingua“. Benvenuti nel futuro dell’istruzione linguistica.

Comments +

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

NEW RELEASE!!

Scopri il Segreto
per un Parlato da Madrelingua.

Dalla creatrice di Code-Switching, una lezione coinvolgente e informativa che ti guiderà alla scoperta di un approccio naturale per parlare una qualsiasi lingua da perfetto madrelingua.

Il primo corso di inglese specifico per italiani che vogliono diventare bilingue.

Un corso d’élite per chi sente il desiderio profondo di imparare la vera lingua tedesca.